DISTURBI SPETTRO AUTISTICO


L’autismo è malattia neurologica che occorre curare.
Ci sono prove che con interventi abilitativi, soprattutto se precoci, la condizione di vita può migliorare.
L’abilitazione attraverso l’agricura si è dimostrata utile e gradita.
Occorre essere molto precisi nelle operazioni proposte previlegiando quelle costanti e metodiche, cogliendo ogni piccola indicazione del loro interesse e del loro coinvolgimento.

Il trattamento della persona con problemi di autismo si avvantaggia di percorsi terapeutici (ad hoc) per aiutarla ad affrontare crisi di panico, stereotipie, comportamenti ossessivi e aggressivi, isolamento e fughe. Gli autisti, infatti, comunicano poco, a volte nulla, tendono all’isolamento, soffrono dell’alterazione di uno o più sensi, hanno una ridotta capacità di comprendere e di partecipare e un deficit di attenzione focalizzato.
Un buon sistema di cura quindi cerca d’integrare la pratica abilitativa con l’intervento terapeutico.
L’autismo e l’handicap interrogano fortemente la società perché tutti i cittadini sono costretti a scegliere tra inclusione ed esclusione.
È doveroso offrire ai genitori uno strumento che li aiuti a non fissarsi sui problemi della persona ma a concentrarsi sulle sue potenzialità, a non lasciarsi ingabbiare dalla sfiducia e dal pessimismo ma a trovare dentro di sé la forza di un possibile cambiamento.
Sostenere le famiglie accogliendo la loro sofferenza, è un’emergenza morale oltre che sanitaria.






(Questa pagina è stata consultata: 7035 volte, dal 06/01/2018)
Questa scheda  è stata redatta da: Domenico Cravero   in data  01/01/2018

 

ASG - Via Nizza 239, 10126 TORINO
C.F. 97528100015 - IBAN IT 70F0335901600100000135066 - Tel 3290982366
©2018 - All right reserved